lunedì 3 gennaio 2011

SUGO AL SAPORE DI MARE

Le alghe sono davvero sottovalutate, non servono solo per avvolgere il sushi giapponese, si possono usare ovunque. Ce ne sono di molti tipi e le possiamo trovare nei negozi di alimentazione naturale, nelle erboristerie ben fornite e nei mini market etnici. Io propongo un sugo per la pasta:
Ingredienti:

- 1 cipolla
- 1 spicchio d'aglio
- passata di pomodoro
- alghe (io ho scelto la nori e la kombu)
 - olive verdi,nere e capperi 
- olio extravergine di oliva
- sale , pepe , zucchero di canna, prezzemolo

Triturare la cipolla e l'aglio e metterli nel pentolino con un dito d'acqua circa (io non amo "cuocere" l'olio e lo aggiungo a crudo alla fine, ma se voi volete potete soffriggere ), lasciamo cuocicchiare per un paio di minuti a fuoco medio. Aggiungere la polpa di pomodoro e le alghe tagliate sottili. Nel mio caso le nori le ho tagliuzzate con una forbice da cucina, e la kombu l'ho ammollata 5 minuti in acqua tiepita e poi tagliata (l'acqua poi l'ho buttata nel sugo). Una manciata tra tutte e due, per dare gusto non ne servono molte. Aggiungo anche le olive e i capperi.
Ora se volete potete aggiungere del vino bianco e far ridurre il sugo. Quando è qusi pronto aggiustate di sale, pepe e zucchero (per correggere l'aciditò del pomodoro).
Mescolate alla pasta, spolverare con il prezzemolo tritato e aggiungere un filo d'olio.

Nessun commento:

Posta un commento