domenica 14 agosto 2011

TASCHINO MORBIDO PORTA CELLULARE

Di recente il mio telefono cominciava a dare segni di sofferenza, così dopo quattro anni di duro lavoro l'ho mandato in pensione. Il nuovo telefono mi piace meno (adoravo quell'altro), ma penso sia sono una questione di abitudine. Così per evitare che si graffi alla velocità della luce ieri ho relizzato dei piccoli contenitori di stoffa per riporlo evitando graffi e urti. Poi convinta della validità del progetto ne ho fatti altri per fotocamera e lettore MP3. Una volta capita la tecnica sono veloccissimi da fare e carinissimi.



 Serve:
- un pezzetto di sfoffa alta e morbidosa (io ho usato una vecchia cuffia ma anche del pail è perdetto)
- un pezzetto di stoffa di cotone magari con una bella fantasia che dovrà essere un pochino più grande per ricoprire l'altro tessuto con un piccolo risvolto

Misuriamo le stoffe in base all'oggetto da ricoprire (state abbondanti perchè cuciremo a contrario e poi rivolteremo la stoffa)  nel doppio nel senso della larghezza (poi andrà piegata e cucita).
Fermiano i bordi ricoprendo di circa un centimentro con il cotone la stoffa più alta e cuciamo.
Pieghiamo a metà (nel senso della larghezza nel mio caso) e cuciamo due lati (uno verrà piegato e risulterà già chiuso e nell'altro inseiremo l'oggetto.
Rivoltate la stoffa .. e voilà il taschino è pronto.

Se volete potete aggiungere anche un cernierina, un bottoncino o un pezzetto di velcro se avete paura che l'oggetto scivoli fuori.
Secondo me se la tasca è aderente non scivola, se come me andate sempre ad occhio e quanche volta sbagliate e risulta largo ricorrete a qualcosa per chiuderlo e non doverete buttare lavoro e stoffa :)

Nessun commento:

Posta un commento