venerdì 26 settembre 2014

BISCOTTI DA COLAZIONE .. E NON SOLO


Buon pomeriggio a tutti,

Oggi dò una ricetta semplice per dei biscotti da colazione. Basici e spartani, una frolla semplificata all'osso con possibilità di aggiungere per chi ha tempo o vuole mettere quel qualcosa in più. Perfetti da inzuppare nel latte (VEG!) o nel the.
 Della serie ci si mette meno a farli che ad andarli a comprare.

 E' una ricetta vista e rivista... La utilizzo anche per le crostate. Poco da dire, un alleata.

Ringrazio dello spunto la carinissima Emanuela che ho avuto la fortuna di conoscere tramite l'adozione di alcune rattine salvate da un laboratorio.

Occorrente:

Impasto "base":
- 250 gr di farina (meglio se bio e integrale)
- 60/ 70 gr di zucchero di canna grezzo
- 50 gr di olio (io direi girasole bio a gusto personale)
- Mezza bustina di lievito in polvere
- Latte vegetale o anche acqua quanto basta

Opzionali:
- Buccia di limone o arancia grattata
- Gocce di cioccolato fondente
- Vaniglia in polvere
- Cacao amaro
- Frutta secca tritata

Ok, mischiare i primi ingredienti aggiungendo latte vegetale sino a formare un impasto che non si sbriciola troppo. Deve rimanere "frolloso" così i biscotti saranno morbidi e allo stesso tempo fragranti.
A questo  punto si può anche inserire uno o più ingredienti opzionali, così giusto per dare un tocco diverso. Io ho optato per la buccia di limone (accertatevi non sia trattata).
Stendere con in matterello, avendo prima cosparso di farina il piano, uno strato alto circa un centimentro di impasto e tagliare i biscotti. Io trovo che il formato "migliore" sia il rettangolo (o il rombo) tagliato con la rotellina per la pasta fresca.


Disporre su carta forno e cuocere a 180- 200 ° C per una decina di minuti, dispondendo la placca al centro.


Nessun commento:

Posta un commento