venerdì 3 ottobre 2014

BABAGANOUSH

Buonasera!

 

(Da premettere : io adoro le melanzane ^-^)


Salsina buonissima dalla cultura medio orientale.
Ottima per farcire panini e pizzette e da accompagnamento. Fredda rende di più.

E' detta anche Hummus di melanzane.

Quindi fino a che la stagione e la terra ci offrono questi bei frutti violacei ... Questo è un buon modo per adoperarli.

 Ci occorrono:

- 1 melanzana grande
- 1 o 2 spicchi d'aglio
- 1 cucchiaino di tahin (crema di sesamo)
- succo di un limone
- prezzemolo
- sale, pepe
- paprika (facoltativo)


In teoria la melanzana andrebbe incisa, avvolta con alluminio e messa in forno a 200°C (tipo cartoccio), scartando la buccia e utilizzando solo la polpa. Io per velocizzare e non accendere il forno unicamente per questo motivo la cuocio a vapore e utilizzoper intero la melanzana.

Metto nel bicchiere del frullatore a immersione : la melanzana cotta, l'aglio, il tahin e il prezzemolo. Ottenuta una buona crema omogenea aggiusto di sale, pepe e limone.

Se volete potete aggiungere un filo di un buon olio extravergine e una spolverata di
paprika.


1 commento:

  1. Che combinazione!!! Proprio ieri sera ho mangiato al ristorante vegano questa salsa che mi piace molto e ho ripetuto per l'ennesima volta che dovrei provarla a fare! Questo tuo post è il "segno" che è arrivato il momento di provare :-)
    Grazie per la ricetta!
    Buonanotte
    Serena

    RispondiElimina