venerdì 9 dicembre 2011

SALI AROMATICI

Chi non sà cosa sono i famosissimi "insaportitori per arrosti"? Io li compro per aromatizzare il seitan o lo stufato vegetale... Ma in realtà non sono altro che sale (molte volte troppo sale) con l'aggiunta di erbe aromatiche.

Così ho provato a ricrearlo in casa
- 100/150 gr di sale fine (dipende da quanto volete sia salato)
- 60 gr (o anche più) di erbe fresche tritate

Io ho messo tutte le erbe che ho nell'orto (rosmarino, salvia,origano, prezzemolo, timo e un tocco di menta) tritate finemente con la mezzaluna (perchè devo comprare un mixer che il mio si è rotto :( ), mettere erbe e il sale nel vasetto e scuotere per fare mescolare bene. Se volete potete aggiungere anche aglio tritato. Se non avete le erbe fresche, potete aggiungerle secche (state più scarsi nella quantità).

Ne ho fatto una versione agli agrumi per insalate&co.
- 100/150 gr di sale fino
- 1 limone naturale
- 1 arancia naturale
- 1 mandarino naturale (opzionale perchè a non tutti il sapore piace)

Potete grattugiare le bucce con la grattugia (mi raccomando, state attenti che le scorze non siano trattate... prendete i frutti con le foglie) non coinvolgendo la parte bianca (che è amarognola). Oppure tagliate la buccia con il pelapatate e frullatela (o nel mio caso mezzalunatela) per avere pezzetti di diversa grandezza.. Mettere sale e bucce in un vasetto e agitare.

Non utilizzateli subito, abbiate la pazienza di aspettare 1 o 2 giorni per far bene insaporire il sale... vedrete che gustino alle vostre pietanze.
 Io ho intenzione di fare anche un sale alle alghe (quando riuscirò a mettere le grinfie su un mixer) .

Nessun commento:

Posta un commento