sabato 19 febbraio 2011

IN GABBIA I PREGIUDIZI, NON LE NUTRIE

E' da un pò che volevo parlare di questo grazioso animale ... Ora che la LAC (lega abolizione caccia) mi ha mandato un bel dossier a riguardo, colgo l'occasione!
La nutria è un animalotto (una sorta di castoro) che negli anni scorsi è stato importato dal sud-america per ricavarne pellicce (la famosa pelliccia di castorino), ma poi cambiò la moda e questi piccoletti non servirono più a nulla ... così quelle brave persone degli allevatori (sono sarcastica) cosa pensarono bene ? Liberiamole per le campagne. Malauguratamente (per loro) queste creaturine riuscirono ad adattarsi al territorio formando vere e proprie colonie lungo le rive dei corsi d'acqua.

Ora ci terrei a smentire le dicerie sulle nutrie.

- NON ATTACCANO NE L'UOMO NE ALTRI ANIMALI
Sono di natura prede (delle volpi per esempio), mangiano prevalentemente vegetali e saltuariamente molluschi e crostacei. Essendo appunto "preda" la nutria non salta al collo di nessuno, tutto al più cerca di difenderesi in circostanze estreme (intrappolata o con prole a seguito) come farebbe qualunque animale.
Conosco diverse persone che testimoniano che le nutrie vanno da loro per prendere il cibo dalle mani.

- NON DISTRUGGE GLI ARGINI
Scava la propria nicchia ma non perfora gli argini. Tutto al più si può dire che è una concausa di argini molto deboli e condizioni atmosferiche avverse.

- NON PORTA MALATTIE
Non è un vettore primario di leptospirosi e simili.

Il problema è che dando la colpa alle nutrie sono tutti più contenti, nessuno ha responsablità e di certo loro non possono difendersi. Esorto chiunque a fare proteste (basta anche una semplice e-mail) ai comuni che vogliono sterminarle con gabbie e fucili.

2 commenti:

  1. -NON DISTRUGGE GLI ARGINI, I RACCOLTI E IL TERRITORIO... crea solo mille problemi agli agricoltori e poi noi come facciamo in questo periodo di crisi... a noi i danni chi li paga???
    facile fare gli ambientalisti sulla pelle degli altri senza conoscere il territorio e le bestie che ci vivono!
    Voi e la LAC la fate facile ...ambientalisti di città!!! iniziate a pagarmi i danni che creano nei miei terreni e sui miei raccolti. Poi ne riparliamo!!! grazie!!!

    RispondiElimina
  2. io vivo in campagna e vedo bene la situazione. I problemi sono altri (disboscamenti, pesticidi, clima, ecc...)
    Spero che in una prossima vita diventerai "bestia" e incontrerai qualcuno come te. Poi ne riparliamo.

    RispondiElimina